Minorenni d’assalto | Didi Balboni

Minorenni d’assalto

articolo_minorenniInfatti nessuno li arrestò più mentre ancora ai tempi di Celentano e Mina, l’età media dei cantanti era sui 21-22 anni, nel 1963-64 si videro sbucare alla ribalta del successo sedicenni, diciasettenni “i minorenni d’assalto” che con alla testa Rita Pavone, il più grande fenomeno musicale degli ultimi 10 anni, spodestarono tutti i “re e le regine della canzone”, imponendo un loro stile inconfondibile. Mai la musica leggera aveva conosciuto una così grande popolarità ed essa di deve oltre che alla Pavone, a Bobby Solo, Gigliola Cinquetti, Gianni Morandi, e compagni… Miglioni di dischi… Miglioni di Fans… un fenomeno mai accaduto prima!